Chi siamo - Associazione ASSI

CHI SIAMO

AFFRONTIAMO INSIEME  LE SFIDE DELLA DIGITAL
TRANSFORMATION

Costituita a Bologna nel novembre 1975 come “Club Dirigenti Centri Elettronici”, trasformatasi nell’attuale denominazione a fine 1978, l’ASSI è una associazione di persone che, senza scopo di lucro, si occupano di Tecnologie Digitali e della loro applicazione nel lavoro e nella società.
Per raggiungere questo scopo l’associazione organizza  incontri, promuove convegni,  cerca  di  fare  cultura e informazione.
ASSI  è legata al territorio e consente quello che è difficile fare in altre associazioni: avere un contatto diretto con i professionisti di settore.
Attraverso un network di relazioni importanti costruito in 45 anni di attività,  può  portare a Bologna i migliori esperti nei diversi temi.
Le dinamiche del mondo della tecnologia creano difficoltà alla consulenza indipendente, diventa allora indispensabile una relazione diretta con le persone che hanno problemi comuni e che possono raccontare come li hanno affrontati e magari risolti: ASSI è nata e vive per questo.  

Un ottimo motivo per associarsi ad ASSI

I principali propositi di ASSI sono:

Porsi come elemento catalizzante per favorire e stimolare l’incontro fra colleghi, in maniera del tutto informale.

Realizzare un piano di informazione periodico attraverso incontri e seminari scelti e finanziati dai Soci, che non hanno la presunzione di istruire bensì lo scopo preciso di dare un primo accesso alle principali problematiche relative ai sistemi informativi ed organizzativi aziendali.

Mantenere rapporti con le altre associazioni e con le istituzioni finalizzati alla divulgazione dell’informatica nel mondo del lavoro ed allo sviluppo della preparazione degli addetti del settore.

Attività

L’attività dell’ASSI, organizzata dai Soci eletti ogni due anni a formare il Consiglio Direttivo, si è concretizzata in innumerevoli iniziative rivolte a perseguire gli scopi sociali. Periodicamente ha luogo un incontro destinato a favorire la reciproca conoscenza e scambio di idee. In questa occasione, oltre a valutare ed a suggerire nuove attività, vengono invitati personaggi di varie estrazioni a parlare su temi diversi o a presentare macchine e applicazioni. L’aggiornamento professionale viene invece realizzato attraverso un piano periodico di seminari presieduti da esperti altamente qualificati. In questi seminari vengono trattati, oltre ad argomenti specifici, anche temi di carattere sociale non strettamente inerenti all’informatica.

L’elenco ed i contenuti degli eventi degli ultimi anni è disponibile nella sezione “Storico Convegni ed eventi",  mentre nel passato più remoto stati trattati innumerevoli altri temi, tra cui:

  • Tecniche di Project Management,
  • metodologia di pianificazione e controllo di un progetto IT.
  • Office Automation: problematiche ed evoluzioni.
  • Telecomunicazione e trasmissione dati.
  • Internet: navigazione e utilizzi pratici.
  • Servizi e prodotti di telematica nell’evoluzione dell’ufficio.
  • I nuovi servizi Bancari.
  • Data base relazionali, teorie di CODD e DATE e stato dell’arte.
  • Tecniche di programmazione strutturata e la loro valutazione.
  • Linguaggi di IV e V generazione.
  • Personal computer: filosofia, orientamenti, pacchetti.
  • Progettazione assistita e automazione industriale (CAD-CAM) .
  • Intelligenza artificiale e sistemi esperti.
  • Automazione industriale e applicazione di sistemi esperti nella pianificazione e nel controllo di qualità;.
  • Le produzioni di software con prodotti CASE (Computer Aided Software Engineering).
  • Storia, stato dell’arte e applicazioni EDI (Electronic Data Interchange).
  • Grafica Computerizzata: memorie ottiche, business graphics, DTP (Desk Top Publishing).
  • Il sistema operativo UNIX.
  • AS/400: evoluzione di un sistema.
  • I sistemi esperti, metodologie e stato dell’arte.
  • Le norme ISO 9000 nel comparto dei servizi.
  • Qualità; del software: aspetti di certificazione.
  • Qualità; del sistema informativo: stato dell’arte e sistemi di valutazione.
  • La Produzione: sviluppi organizzativi ed informatici.
  • EDM: Engineering Data Management.
  • Legge sulla tutela del software.
  • Metodologia ;”Yurdon”.
  • Professione: quale futuro per gli IT Manager ?.
  • Outsorcing e Downsizing.
  • Client/Server: architettura, vantaggi, strategie di migrazione.
  • Reti locali: proposte e strategie dei fornitori principali.
  • Server di rete: quale e come scegliere.
  • Big Data e logiche avanzate di machine learning, AI.
  • Smart Working e impatti organizzativi.
  • GDPR e best practices attuative.

Il continuo impegno a perseguire l’obiettivo di mantenere vivo il contatto con altre organizzazioni ha favorito:

  • L’adesione all’UTINFOR e la partecipazione alle sue iniziative.
  • La collaborazione a Corsi Professionali volti all’inserimento di non vedenti nel settore analisi e programmazione.
  • La divulgazione di metodi e tecniche applicative presso Istituti Professionali.
  • La collaborazione con Istituti di Formazione Professionali nella definizione dei piani di studio e di apporto di esperienze.
  • La collaborazione fattiva e continua con altre associazioni (AISL, ADACI, AILOG, AUSED, ed altre) nell’organizzazione di seminari ed incontri.
  • La collaborazione con la Fondazione Aldini Valeriani presso la quale si tengono normalmente i convegni e dove ha anche sede la nostra Associazione.

Il Socio

L’Assi si rivolge a qualunque persona che, direttamente o indirettamente, si interessi di digital transformation. I Soci sono attualmente, in massima parte, IT Manager, Digital Transformation Manager, HR Manager, CEO, Innovation Manager.

Diritti e Doveri

L’adesione all’ASSI conferisce al Socio il diritto di: Partecipare alle assemblee ordinarie e straordinarie con diritto di voto. Partecipare a convegni, seminari, commissioni o gruppi di studio, organizzati su temi di particolare interesse nel settore information technology e dell’organizzazione aziendale. Ricevere il Programma degli incontri . Ricevere periodicamente relazioni e documentazioni. Con l’adesione il Socio si impegna a partecipare alle iniziative dell’Associazione contribuendo con le proprie esperienze professionali ad ampliare il patrimonio conoscitivo degli associati e a contribuire economicamente alla vita dell’associazione con il versamento della quota associativa di:

  • SOCIO SOSTENITORE: € 150,00 + € 20,00 TASSA I° ISCRIZIONE (per Aziende con più soci)
  • SOCIO ORDINARIO: € 80,00 + € 20,00 TASSA I° ISCRIZIONE (iscrizione individuale)
  • SOCIO STUDENTE: € 15,00 (studenti ancora in corso di studio)

Modalità di Iscrizione

L’adesione deve essere effettuata:

  • seguendo le istruzioni contenute alla voce di menù di testata Iscriviti;

Attività Complementari

Di carattere ricreativo, nell’intento di favorire la conoscenza e la collaborazione tra soci, quali: Visite culturali collettive a mostre, musei, collezioni, spettacoli, ecc..Escursioni “culinarie”; e cene sociali.Incontri sportivi (tennis, biliardo, ecc.) e organizzazione di tornei fra soci.