9a EDIZIONE DELLE OLIMPIADI INFORMATICHE A SQUADRE 2017-2018

ASSI è stata anche quest’anno patrocinatrice e sponsor  delle OLIMPIADI INFORMATICHE A SQUADRE 2017 – 2018, le cui finali si terranno quest’anno in Romania a maggio 2018. 

In particolare ASSI è stata attiva e presente alla finale italiana delle Olimpiadi Informatiche a Squadre, che si è tenuta a Bologna presso l’Istituto Aldini Valeriani venerdì e sabato 16 e 17 febbraio 2018, e che ha consacrato la scuola vincitrice Italiana che parteciperà alle finali internazionali in Romania : l’Istituto Cumacini di Como, che si è imposta di misura sui secondi e terzi classificati, dopo una selezione avvenuta tra oltre 100 istituti italiani impegnati nella combattuta tenzone. 

Questo il podio della selezione italiana : 

1° posto : Istituto Cumacini – Como 

2° posto : Istituto Alberghetti – Imola 

3° posto : Istituto Kennedy -Pordenone 

Così come lo scorso anno, in cui presso l’Istituto Aldini Valeriani si sono tenute le finali internazionali, l’Istituto Aldini Valeriani – Sirani di Bologna, i Docenti coinvolti, il Preside Dott. Salvatore Grillo, e l’amica ASSI Prof.ssa Giorgeliana Carletto, anima originaria delle Olimpiadi, hanno organizzato in maniera attenta e curata il complesso evento, riuscito in tutti i suoi aspetti. 

Hanno partecipato oltre ad ASSI alla premiazione : 

  • Fabio  Piancastelli  –  Direzione  Generale  Operativa  Business  Area  Emilia Romagna di Manutencoop  
  • Luca  Lorenzini  – Presidente  Consiglio  di  Zona  Soci  Pianura  Est  di  Coop Alleanza 3.0  
  • Raffaele  Donini –  Assessore  ai  trasporti,  reti  infrastrutture  materiali  e immateriali,  programmazione  territoriale  e  agenda  digitale  della  Regione Emilia Romagna  
  • Stefania Soresina – Consiglio Ordine degli Ingegneri Bologna 
  • Mauro Lenzi  – Direttore Generale di e-soft Bologna 
  • Bruno Lamborghini– Vice Presidente di AICA  
  • Nello Scarabottolo – Presidente del Comitato Olimpico OII 

Appuntamento a maggio in Romania per la finale Internazionale con un in bocca al lupo alla squadra italiana, ed un arrivederci alla competizione del prossimo anno, in cui la compagine delle nazioni coinvolte si incrementerà ulteriormente. 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *